mercoledì 17 aprile 2013

il sole fa brutti scherzi

Da un certo punto di vista, molto discutibile, il brutto tempo aiuta.
Aiuta a studiare, lavorare e tirare dritto, senza farsi venire troppi grilli per la testa.  
Intendiamoci: io odio la pioggia e detesto i bui pomeriggi invernali, proprio per questo, funzionano. Sono bastati 4 giorni di sole consecutivi e sono già stravolta da una pazza voglia di vacanze e di mare!

lalla
"In Sardegna", olio su masonite, 29x50cm.

Io ci provo a sganciarmi dal dettaglio, dalla sindrome del "finisci per bene il tuo quadro". Ci provo ad essere più libera e gestuale, ci provo ad effettuare una sintesi, a essere un po' meno prevedibile e stantia. Ci provo, ma non tutti sono Boldini, c'è poco da fare.

2 commenti:

  1. Chi se ne frega di quello che dicono i "grandi artisti"!!!!!
    E' bellissimo così come è!!!! E ci si legge tutta l'attenzione e l'ammirazione con cui una madre guarda suo figlio!!!!! :)

    Giulia

    RispondiElimina
  2. Sei sempre troppo buona con me Giulia, grazie.

    RispondiElimina